Come viaggiare in auto con un Chihuahua.

Occhiali da sole, guinzaglio allacciato, testa fuori dal finestrino e si parte!

Le vacanze saranno per voi e per il vostro chihuahua un’ottima possibilità per rilassarvi e divertirvi. Per passare al meglio questo periodo però è meglio mettere in valigia anche qualche accorgimento e qualche consiglio.

Durante il tragitto in  macchina è importante assicurarsi che il nostro chihuahua viaggi in sicurezza, sempre. Questo è attuabile in svariati modi, dall’utilizzo di trasportini specifici, alla cintura di sicurezza ormai entrambi facilmente reperibili in ogni punto vendita per prodotti per animali. Ricordatevi anche di portate sempre con voi una ciotola per l’acqua per cani .

Se gli animali da trasportare sono più di uno, bisogna prendere delle precauzioni particolari, per cui sarebbere necessario dividerli adeguadamente sia tra loro che dal guidatore quindi ad esempio con l’utilizzo di adeguati trasportini individuali.

Chi sceglierà l’auto in estate come mezzo di trasporto per i propri viaggi dovrà fare attenzione soprattutto alle temperature. I chihuahua infatti possono essere molto delicati riguardo alla questione degli sbalzi di queste; bisognerebbe evitare di lasciare i finestrini completamente aperti mentre la macchina è in movimento per non fargli arrivare troppa aria, perchè rischierebbe di sviluppare un’otite, soprattutto se già è una patologia  che si ripresenta frequentemente nel vostro cane.

Inoltre, se si accende l’aria condizionata, è sconsigliabile il getto diretto o tenerla a temperature troppo basse e si dovrebbe spegnere qualche minuto prima di ogni sosta, per permettere un cambiamento di temperatura graduale, anche qui se no si rischierebbe l’insorgenza dell’otite.

Infine, sembra banale ricordarlo ma ancora si sentono di decine di casi all’anno, evitare sempre di lasciare il cane in macchina quando fa molto caldo. Se è inevitabile, cercate di lasciare la macchina all’ombra e aprire i finestrini in maniera che ci sia un buon ricircolo di aria.

La nostra auto infatti si riscalda molto velocemente, addirittura in pochi minuti la temperatura può alzarsi di molti gradi fino a diventare un vero e proprio forno!

Visto che il cane può soffrire come noi il cosiddetto mal d’auto, è sconsigliato dargli da mangiare nelle ore subito precedenti alla partenza, durante il viaggio e nelle due ore successive. Cosa invece molto importante è fornire acqua fresca ad ogni sosta del viaggio, quindi ogni 2\3 ore. Si potrebbe approfittare in queste soste anche per far fare una pipì veloce anche al nostro amico peloso.

Viaggiare in auto con Il nostro Chihuahua, guida e consigli. Guide e Consigli per Chihuahua Informazioni

Prima di partire bisogna anche ricordarsi di prendere come prima cosa i documenti del cane, libretto sanitario e passaporto. Se viaggerete solo in Italia il libretto sanitario sarà sufficiente, ma se partirete per uno stato estero il passaporto diverrà indispensabile, come anche la vaccinazione antirabbica!

Questa dovrà essere effettuata con almeno ventuno giorni di anticipo rispetto alla data della partenza, per poterle dare il tempo di fare effetto sull’immunità del nostro piccolo amico. Insieme a questa vaccinazione, per poter richiedere il passaporto, il cane deve essere ovviamente fornito di chip ed iscritto all’anagrafe.

Per alcuni paesi saranno necessarie alcune profilassi particolari per parassiti o altre malattie endemiche o anche test sanguigni per verificare l’effettiva negatività verso la rabbia.

 La regola d’oro però per il vostro viaggio rimane sempre: divertirsi! Siate prudenti e buone vacanze a tutti!

Per altri consigli su come viaggiare con il nostro pelosetto visitate questa pagina: viaggiare con il nostro chihuahua

Se l’ articolo ti ha interessato puoi farci sapere cosa ne pensi e lasciare un commento qua sotto!

Comments

commenti